Guarda il podcast di questa settimana di Bad Crypto

E‘ passata una settimana. Se la politica ha reso la settimana buona o cattiva dipende dal tuo punto di vista, ma se hai in mano Bitcoin, è stata certamente buona. Il prezzo è aumentato di oltre l’8,5% negli ultimi sette giorni. Ora è ben oltre i 14.000 dollari e ha speso 100 giorni oltre i 10.000 dollari. Questo fa prevedere un nuovo salto da parte di alcuni esperti. Altri guardano al 2016 per vedere segnali positivi. Poi anche un periodo di stabilità pre-elettorale è stato seguito da un rally. Il prossimo livello di resistenza potrebbe essere di 17.000 dollari. Bitcoin ci arriverà? Molto dipende da quanto cade per primo.

Le balene sembrano certamente ottimiste. Il giorno delle elezioni ha visto 58.861 BTC uscire da Binance. Sono circa 816 milioni di dollari. Potrebbe essere il risultato di un accordo, ma potrebbero anche essere balene che si preparano a un rally dei prezzi. Anche circa un miliardo di dollari è uscito dal portafoglio della Via della Seta per la prima volta dal 2015. Potrebbe essere il risultato di un hackeraggio.

Ma Paypal è ottimista sul futuro di Bitcoin. L’azienda sta aumentando i limiti di acquisto settimanali da 10.000 a 15.000 dollari. E la moneta ha un nuovo amico al Senato degli Stati Uniti. La repubblicana Cynthia Lummis ha vinto la sua corsa a rappresentare il Wyoming. Lummis ha acquistato Bitcoin per la prima volta nel 2013, e vede la moneta digitale come un affidabile deposito di valore.

Non è solo Bitcoin che sta andando bene, però.

Anche la tecnologia che lo sostiene è in crescita. L’Associated Press ha usato una catena di blocco per pubblicare i risultati delle elezioni, assicurando al contempo che quei numeri non potessero essere violati. Andrew Bragg, un membro del Senato australiano, Immediate Edge ha spinto la catena di blocco come un modo per facilitare la conformità finanziaria. Gibilterra è entrato a far parte del Global Blockchain Business Council come membro osservatore. Il Territorio d’Oltremare britannico si unisce a più di 50 paesi del consiglio e prevede di promuovere l’uso delle catene di blocchi in tutta l’isola. In Bangladesh, il braccio locale di HSBC ha realizzato la prima operazione internazionale di finanziamento del commercio a catena di blocco del paese. La lettera di credito digitale ha richiesto meno di un giorno per essere elaborata. Senza la blockchain, ci sarebbero voluti dai cinque ai dieci giorni.

Bitcoin e la blockchain potrebbero essere in crescita, ma i mercati DeFi stanno iniziando ad andare a gonfie vele. Le tariffe dell’etereum sono in calo. Ma l’etereum è in crescita e fa festa. La rete dei pagamenti criptati festeggia il suo terzo anniversario. Non vede l’ora di espandere l’uso della sua moneta ETN e di far crescere la sua piattaforma di concerti AnyTask.

Infine, se avete voglia di uscire dall’anno con una nuova Tesla Model 3, CoinZoom ne sta regalando una. Basta usare una carta CoinZoom VISA o scambiare qualche retro nella borsa della piattaforma e sei dentro con un colpo. Sarebbe una buona settimana.